Lesson 18

Lezione 18 Corso gratuito di inglese online

Preposizioni di luogo: Usi

Dialogo

1/ Sentence practice

Peter takes the bus and he arrives at Victoria station. It is starting to rain a little bit.

Unfortunately, he does not have his umbrella but he does not mind the rain.

It is the month of April and usually, it rains quite a lot in London.

Peter does not have his raincoat and a hat. His shoes are waterproof.

He decides to walk to Leicester Square.

As it is raining slightly, there are not too many people in the streets. Peter can walk quickly.

All the people are in the coffee shops that are all over London.

It takes twenty-five minutes to go from Victoria Station to Leicester Square on foot.

The quick way is to walk through St James’s Park. It is very pretty and the wet grass smells wonderful.

London is close to Peter’s House and the bus stop is not far from his house either.

The bus is quite cheap if you buy a monthly ticket or travel card.

What is happening here? They are making a film.

1/Pratica della Frase​

Fuori piove

Peter prende l’autobus e arriva a Victoria Station. Sta cominciando a piovere un po’.

Purtroppo egli non ha il suo ombrello ma non si preoccupa della pioggia.

È il mese di aprile e di solito piove un bel po’ a Londra.

Peter non ha il suo impermeabile e cappello. Le sue scarpe sono resistenti all’acqua. Decide di camminare verso Leicester Square.

Siccome piove un po’, non ci sono troppe persone per le strade. Peter può camminare in fretta.

Tutte le persone sono nei coffee shops che si trovano in tutta Londra.

Ci vogliono 25 minuti per andare da Victoria Station a Leicester Square a piedi.

Il modo più rapido è quello di camminare attraverso Saint James’s Park.

È molto bello e l’erba bagnata profuma tantissimo.

Londra è vicina a casa di Peter, e pure la fermata dell’autobus non è lontano da casa sua.

Il pullman è abbastanza economico se compri un biglietto mensile o una tessera viaggi.

Cosa sta succedendo qui? Stanno facendo un film.

Vocabolario

2/ Vocabulary practice

Peter takes the bus

To arrive 

At Victoria station

To start

To rain

It is starting to rain

A little bit

Unfortunately

His umbrella

To mind

He doesn’t mind the rain

Month of april

Quite a lot

A raincoat

A hat

Waterproof

His shoes are waterproof

To decide

He decides to walk

Leicester Square

Slightly

As it is raining 

In the streets

Peter can walk

Quickly

All the people

In the coffee shops

All over London

It takes twenty-five minutes

To go from… to…

On foot

The quick way

To walk through

The wet grass

To smell

Wonderful

To be close to 

Not far from

Either

Quite

To be quite cheap

A monthly ticket

Travel card

What is happening here?

To make a film

2/Pratica di Vocabolario ​

  • Peter prende l’autobus
  • Arrivare
  • alla stazione Victoria
  • Iniziare
  • Piovere
  • Sta cominciando a piovere
  • Un po’
  • Purtroppo
  • Il suo ombrello
  • Preoccuparsi
  • Non si preoccupa della pioggia
  • Mese di aprile
  • Un bel po’
  • Un impermeabile
  • Un cappello
  • Resistente all’acqua
  • Le sue scarpe sono resistenti all’acqua
  • Decidere
  • Decide di camminare
  • Leicester Square
  • Un po’
  • Siccome piove
  • Per le strade
  • Peter può camminare
  • In fretta
  • Tutte le persone
  • Nei coffee shops
  • In tutta Londra
  • Ci vogliono 25 minuti
  • Per andare da … a …
  • Aa piedi
  • Il modo più rapido
  • Camminare attraverso
  • L’erba bagnata
  • Profumare
  • Meraviglioso
  • Essere vicino a
  • Non lontano da
  • O
  • Abbastanza
  • Essere abbastanza economico
  • Un biglietto mensile
  • Tessera viaggi
  • Cosa sta succedendo qui?
  • Fare un film

Grammatica

4/ Prepositions of place/location

Let’s learn some more prepositions of place/location. There are a lot of prepositions of place:

  • over
  • under
  • far from
  • near
  • up
  • down
  • past (to go past)
  • among
  • next to
  • in front of
  • behind
  • between
  • around
  • through
  • out of
  • on
  • inside
  • above

Let’s see some examples:

OVER

The plane flies over the mountains.

The ball lands over the fence.

UNDER

His room is under his office.

He lives under the bridge.

FAR FROM

She lives far from the school.

It is far from here.

NEAR

She lives near the school.

I always park the car near here.

UP

He is walking up the stairs.

I am going up to bed.

DOWN

They are walking down the stairs.

It is down the street.

PAST

I walk past the office.

He is driving past the house.

AMONG

He is among friends.

Dogs are among my favourite animals.

NEXT TO

It is next to the house.

Let’s sit next to each other.

IN FRONT OF

His house is in front of mine.

The teacher is standing in front of the class.

BEHIND

The dog is behind the house.

The sun is behind a cloud.

BETWEEN

The border between France and Spain.

They live between London and Brighton.

AROUND

He is walking around the neighbourhood.

They are all around the place.

THROUGH

It flies through the room.

It comes in through the window.

OUT OF

I am out of the office.

She lives out of town.

ON

It is on the table.

It is sitting on the floor.

INSIDE

It is inside the box.

He listens to music inside the car.

ABOVE

It is above the shop.

Hold it above your head.

3/Preposizioni di luogo / posizione​

 

  • Impariamo ancora alcune preposizioni di luogo / posizione!

Ci sono più preposizioni di luogo:

  • al di sopra di
  • sotto
  • lontano da
  • vicino
  • su
  • giù
  • passato (andare oltre)
  • tra
  • accanto a
  • di fronte a
  • dietro a
  • fra
  • in giro
  • attraverso
  • fuori da
  • sopra
  • dentro
  • sopra

AL DI SOPRA DI

  • L’aereo vola sopra le montagne.
  • La palla atterra oltre il recinto.

SOTTO

  • La sua stanza è sotto il suo ufficio.
  • Vive sotto il ponte.

LONTANO DA

  • Vive lontano dalla scuola.
  • È lontano da qui.

VICINO

  • Vive vicino alla scuola.
  • Parcheggia sempre la macchina qui vicino.

SU

  • Sta salendo le scale.
  • Sto andando a letto.

GIÙ

  • Stanno camminando giù per le scale.
  • È in fondo alla strada.

OLTRE

  • Cammino oltre l’ufficio.
  • Sta passando davanti alla casa.

TRA

  • Lui è tra amici.
  • I cani sono tra i miei animali preferiti.

ACCANTO A

  • È vicino alla casa.
  • Sediamoci uno accanto all’altro!

DI FRONTE A

  • La sua casa è di fronte alla mia.
  • L’insegnante è in piedi di fronte alla classe.

DIETRO A

  • Il cane è dietro la casa.
  • Il sole è dietro una nuvola.

FRA

  • Il confine tra Francia e Spagna.
  • Vivono tra Londra e Brighton.

IN GIRO

  • Sta camminando nel quartiere.
  • Sono tutti intorno al luogo.

ATTRAVERSO

  • Vola attraverso la stanza.
  • Entra attraverso la finestra.

FUORI DA

  • Sono fuori dall’ufficio.
  • Lei vive fuori città.

SOPRA

  • È sul tavolo.
  • È seduto sul pavimento.

DENTRO

  • È dentro la scatola.
  • Ascolta la musica all’interno dell’auto.

SOPRA

  • È sopra il negozio.
  • Tienilo sopra di te

Domande e Risposte

4/ Questions and answers

What is inside the box?
I do not know what is inside the box.

 

 What is above your head?
The umbrella is above my head.

 

 What is on the table? 
The cup is on the table.

 

Who is out of the office?
Robert is out of the office, he is in the coffee shop. 

 

What is between France and Spain
The Pyrenees are between France and Spain.

 

 What is behind the door?
The cat is behind the door. 

 

What is in front of the house?
The car is in front of the house.

 

Is the school far from the house?
No, the school is not far from the house.

 

What is under the car?
The dog is sleeping under the car.

 

What are among your favourite animals?
Dogs are among my favourite animals.

4/Domande e Risposte

Cosa c’è dentro la scatola?

Non so cosa c’è dentro la scatola.

Cosa c’è sopra la tua testa?

L’ombrello è sopra la mia testa.

Cosa c’è sul tavolo?

La tazza è sul tavolo.

Chi c’è fuori dall’ufficio?

Robert è fuori dall’ufficio, è nel bar.

Cosa c’è tra la Francia e la Spagna?

Tra la Francia e la Spagna ci sono i Pirenei.

Cosa c’è dietro la porta?

Il gatto è dietro la porta.

Cosa c’è di fronte a casa?

L’auto è di fronte alla casa.

La scuola è lontana da casa?

No, la scuola non è lontana da casa.

Cosa c’è sotto la macchina?

Il cane sta dormendo sotto la macchina.

Quali sono i tuoi animali preferiti?

I cani sono i miei animali preferiti.

Ripasso della lezione 18 con Julia

https://youtu.be/ktDBw0kfZ74

Hi guys! Welcome back!

Let’s do a recap together of lesson 18!

This lesson contains lots of different words and lots of different excuses for me to present you with pronunciation tips!

First and foremost I would like to remind you of the three different ways of pronouncing the “S” ending.

For those that have been with me since the beginning, since lesson 1,

this point will start to be extremely familiar

and for those who just started at less than 16 this might be quite new in any case it’s something I recommend that you practise very often

because even with very high level students the “S” ending isn’t always pronounced perfectly

let’s work on it quite regularly so that you feel confident and pronounce it in most cases perfectly

so the “S” ending is your plurals

most plurals end in “S”

The third person singular of the present simple also ends in “S”

that’s how often you’re going to come across the “S” ending

This “S” ending can be pronounced:

/s/

/z/

/iz/

Let’s look at some examples:

/s/ takes, stops, tickets

repeat after me, exaggerating that ending:

takes, stops, tickets

Now /z/:

arrives, decides, rains

repeat after me slowly. Then we will say it faster:

arrives, arrives, decides, decides, rains, rains

third pronunciation: /iz/

houses, houses, carries, carries

In this dialogue, talking about /z/ and /s/ sounds, you have the word: CLOSE

it is close

/s/ sound

Some of my students may be tempted to mispronounce this and say: TO CLOSE

because they’ve heard that before

what they’re doing is they’re confusing:

CLOSE and CLOSED

CLOSE (adjective) is pronounced /s/ It is close = It is nearby.

It is closed = it is not open = it is shut CLOSED /z/ (TO CLOSE: verb)

Be careful there! I just wanted to point that out.

Another sound that is often confusing for my learners is:

the /SH/ and the /TCH/ sounds

/sh/ station

/tch/ cheap

station – cheap

Repeat after me: station – cheap

So there are lots of different pronunciation tips in
this lesson as I told you.

Here a few more. Let’s look at the
vocabulary of today’s lesson

lots of useful vocabulary especially if you’re going to England and it’s raining

Let’s read the list together. Repeat after me:

umbrella

wet

raincoat

hat

Some adverbs which you will use very
frequently:

very

quite

Talking about adverbs, for those who have just arrived, I’d like to do a quick recap!

Lots of adverbs like: “very” and “quite” are
unique.

That’s how they are

but lots of adverbs are actually created taking the adjective

“clear” and adding “LY”

That’s why in the text you have other
adverbs which you immediately recognise:

clear – clearly

slow – slowly

So that is quite straightforward. So that’s an easy way of recognising an adverb.

The difficulty – this is a spelling mistake that I see quite a lot.

If you if you have an adjective like “wonderful”

“wonderful” already has an “L” at the end.

So when you transform that into an adverb you’re going to have
two “L”: wonderfully

So where’s the difficulty? Where do people make mistakes?

Well, when they put it back into the
adjective form, they leave the two “L”

mm-hmm! That is a mistake.

So be careful there. Look at my screen! You have:

wonderful one L

wonderfully two L

do not write the adjective with two “L”

That is the adverb influencing you.
There’s just one “L” for adjectives and two for adverbs

In this dialogue you have a really practical expression, a phrase which is:

it takes me

it takes me ten minutes

it takes me 10 minutes to go from A to B

it takes me ten minutes to get to B

So how long does it take you?

It takes me a while

it doesn’t take me long

so try to use that when you write a summary

that’s one of my obsessions: write summaries!

If you write a summary of each dialogue that you study and talk about in class, you will feel so much more confident with sentence structure

so all these tips that I’m giving you

what would be absolutely wonderful is if
you took those elements plus the story of the dialogue and you wrote a summary
or typed up a summary

Then at the beginning of your next lesson you showed that summary to your teacher

with that kind of practice all you’re doing is you’re consolidating all these things

which, I’m sure, when we’re
discussing them, when I’m explaining them to you, seem very self explanatory,
very easy, and they are

but it’s only one so you put them into a context of writing or having a conversation that flows that you have
all these doubts

What was it?

in, at, on? Was it “by”? Was it “in”? How do I say this clearly? Is it “quite”? What do I say?

So how do you incorporate all those
vocabulary and grammar elements into a sentence?

Well it’s always easier to practise in writing because nobody’s waiting for you

you’re not having a conversation and someone’s like:

okay she or he is taking a while to to come up with a sentence…

if you’re at home and you’re creating that sentence, you can stop, you can look at the video, you can look in the dictionary

and you can make that sentence

that sentence may contain mistakes but that’s part of the learning process

At least do that because you’re not under pressure

you can create some nice sentences

Practise and when you have a conversation, you will have all this practice behind you

so you will be more confident

and you’ll create more complex and more
organised sentences

and to finish today’s recap video I would like to do like last time:

I’m going to have sentences here come up with a gap

and I would like you to complete each of these sentences with the right preposition

today you saw more complex prepositions of place

so I would like you just to take a minute, look at the sentence,

guess what preposition is missing and
then the answer will appear on the screen

So I’m going to give you about 10
examples

Are you ready? let’s get started!

the river goes UNDER the bridge

it takes her five minutes to get to school. She lives near the school

he is not alone. He is among friends.

I can’t answer my emails. I am out of the office.

The delivery is inside the box

it is after the post office. You have to walk past the post office.

He is not walking down the stairs.

he is walking up the stairs

it takes her an hour to get to school.

She lives far from the school.

That’s it for today! Thanks for watching this video! I’ll see you soon!

Bye bye!

Ciao ragazzi! Ben tornati!

Facciamo un riassunto insieme della lezione 18!

Questa lezione contiene molte parole diverse e un sacco di motivi diverse per me per presentarvi consigli sulla pronuncia!

Innanzi tutto vorrei ricordarvi i tre diversi modi di pronunciare la desinenza “S”.

Per quelli che sono stati con me dall’inizio, dalla lezione 1,

questo punto inizierà ad essere estremamente familiare

e per quelli che hanno appena iniziato a meno di 16 anni questo potrebbe essere abbastanza nuovo, in ogni caso è una cosa che consiglio di praticare molto spesso

perché anche con studenti di livello molto alto il finale “S” non è sempre pronunciato perfettamente

lavoriamoci su abbastanza regolarmente in modo da sentirvi sicuri e pronunciare nella maggior parte dei casi perfettamente

quindi il finale “S” è il plurale

la maggior parte dei plurali finisce in “S”

La terza persona singolare del presente semplice termina anche in “S”

è così che spesso incontrerete il finale “S”

Questa desinenza “S” può essere pronunciata:

/S/

/ Z /

/ Iz /

Diamo un’occhiata ad alcuni esempi:

/ s / prende, ferma, biglietti

ripetete dopo di me, esagerando quella fine:

prende, ferma, biglietti

Adesso / z /:

arriva, decide, piove

ripetete dopo di me lentamente. Allora lo diremo più velocemente:

arriva, arriva, decide, decide, piove, piove

terza pronuncia: / iz /

case, case, trasporta, trasporta

In questo dialogo, parlando di / z / e / s / suoni, hai la parola: CHIUDI

è vicino

/ s / suono

Alcuni dei miei studenti potrebbero essere tentati di pronunciare male questo e dire: CHIUDERE

perché l’hanno già sentito prima

quello che stanno facendo è che stanno confondendo:

CHIUDI E CHIUSI

CHIUDI (aggettivo) è pronunciato / s / È vicino = È vicino.

È chiuso = non è aperto = è chiuso CHIUSO / z / (CHIUDI: verbo)

Attenti! Volevo solo farlo notare.

Un altro suono che è spesso fonte di confusione per i miei studenti è:

i suoni / SH / e / TCH /

/ sh / station

/ tch / economico

stazione – economico

Ripetete dopo di me: stazione – economico

Quindi ci sono molti suggerimenti per la pronuncia in
questa lezione come vi ho detto.

Eccone alcuni altri. Diamo un’occhiata a
vocabolario della lezione di oggi

un sacco di utile vocabolario, specialmente se vai in Inghilterra e piove

Leggiamo insieme la lista. Ripetete dopo di me:

ombrello

bagnato

impermeabile

cappello

Alcuni avverbi che userete molto
di frequente:

molto

abbastanza

Parlando di avverbi, per quelli che sono appena arrivati, mi piacerebbe fare un breve riassunto!

Un sacco di avverbi come: “molto” e “abbastanza” lo sono
unico.

Ecco come sono

ma molti avverbi sono in realtà creati prendendo l’aggettivo

“clear” e aggiungendo “LY”

Ecco perché nel testo ne avete altri che riconoscete immediatamente:

chiaro – chiaramente

lento – lentamente

Quindi è abbastanza semplice. Quindi è un modo semplice riconoscere un avverbio.

La difficoltà – questo è un errore di ortografia che vedo molto.

Se avete un aggettivo come “meraviglioso”

“meraviglioso” ha già una “L” alla fine.

Quindi quando lo trasformate in un avverbio che avrai
due “L”: meravigliosamente

Allora, dov’è la difficoltà? Dove le persone commettono errori?

Bene, quando lo rimettono nella
forma aggettivale, lasciano le due “L”

Mm-hmm! Questo è un errore.

Quindi state attenti lì. Guardate lo schermo! Avete:

meraviglioso uno L

meravigliosamente due L

non scrivete l’aggettivo con due “L”

Questo è l’avverbio che vi influenza.
C’è solo una “L” per gli aggettivi e due per gli avverbi

In questo dialogo avete un’espressione veramente pratica, una frase che è:

mi prende

mi ci vogliono dieci minuti

mi ci vogliono 10 minuti per andare da A a B

mi ci vogliono dieci minuti per arrivare a B

Quindi quanto vi ci vuole?

Ci vuole un po’

non mi ci vuole molto

quindi provate ad usarlo quando scrivete un riassunto

questa è una delle mie ossessioni: scrivete riassunti!

Se scrivete una sintesi di ciascun dialogo che studiate e parlate in classe, vi sentirete molto più sicuri della struttura delle frasi

quindi tutti questi suggerimenti che vi sto dando

quello che sarebbe assolutamente meraviglioso è se
avete preso quegli elementi più la storia del dialogo e avete scritto un riassunto
o digitato un riassunto

Quindi all’inizio della prossima lezione mostrate quel riassunto all’insegnante

con quel tipo di pratica tutto quello che state facendo è consolidare tutte queste cose

che, ne sono sicura, quando ne
discuteremo, quando le sto spiegando, sembrano molto auto-esplicative,
molto facile, e lo sono

ma è solo uno in modo da metterli in un contesto di scrittura o di avere una conversazione che scorre che hai
tutti questi dubbi

Cosa è stato?

in, at, on? Era “di”? Era “dentro”? Come si dice chiaramente? È “abbastanza”? Cosa dico?

Quindi come incorporare tutti quelli elementi di vocabolario e grammatica in una frase?

Beh, è sempre più facile esercitarsi a scrivere perché non avete nessuna fretta

non avete una conversazione e qualcuno è come:

okay, ci vuole un po’ per trovare una frase …

Se siete a casa e state creando quella frase, potete fermarvi, guardare il video,  fare quella frase

quella frase può contenere errori ma fa parte del processo di apprendimento

Almeno fatelo perché non siete sotto pressione

Potete creare delle belle frasi

Esercitatevi e quando vi troverete in una conversazione, avrete tutta questa pratica alle tue spalle

così sarete più sicuri e creerete frasi più complesse e organizzate

Per finire il video di riepilogo di oggi che vorrei fare come l’ultima volta:

Ho qui delle frasi con un vuoto e vorrei che completaste ognuna di queste frasi con la preposizione giusta

oggi abbiamo visto preposizioni più complesse del luogo

quindi mi piacerebbe solo che vi concedeste un minuto, guardate la frase, indovinate quale preposizione manca e quindi la risposta apparirà sullo schermo.

Quindi vi darò circa 10 esempi

Siete pronti? Iniziamo!

il fiume va SOTTO il ponte

ci vogliono cinque minuti per andare a scuola. Vive vicino alla scuola

non è solo. Lui è tra amici.

Non posso rispondere alle mie e-mail. Sono fuori dall’ufficio.

La consegna è all’interno della scatola.

è dopo l’ufficio postale. Devi passare davanti all’ufficio postale.

Non sta camminando giù per le scale.

sta salendo le scale

le ci vuole un’ora per andare a scuola.

Vive lontano dalla scuola.

Questo è tutto per oggi! Grazie per aver guardato questo video! Ci vediamo presto!

Ciao ciao!

Esercizi

Di seguito, hai 3 tipi di esercizi di corsi online in inglese:
– un video di comprensione interattiva in cui devi scegliere la risposta corretta con Vero o Falso.
  – un esercizio di pratica del vocabolario del testo ascoltato in cui devi trascinare la parola che hai scelto dalla lista e incollarla nel posto giusto.
  – un esercizio di grammatica in cui devi compilare le caselle vuote con le risposte corrette.



Volver al índice del curso


Ir a la próxima lección


Facebook


Twitter


Youtube

Lenguas247 © 2018 All Rights Reserved

Condiciones Generales

Política de Privacidad

Precios

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*