Lesson 27

Lezione 27 Corso gratuito di inglese online​​

Il passato semplice nelle forme negative e interrogative

Dialogo

1/ Sentence practice

Peter answers the door. Sara and her friend Jeanne are on the doorstep.

How are you Sara and how are you, Jeanne?

Sara is an English language teacher and Jeanne teaches French. They teach in the same school.

Did you bring the dessert? 

I did, here it is.

Put it in the fridge. We will go to have a drink before eating.

They leave their things in the hall. They take the bottle of fizzy water and go to the kitchen.

What did you do this week Sara? 

I did the usual things. 

You did your work then?

 Did it take a long time?

It did, Jeanne did you enjoy your week?

Yes, I did. I love London and Sara helps me such a lot with my English.

What did she teach you? 

We did the auxiliary verb do.

That’s funny, did you learn a lot? Is it easy.

“What do you do?” is in the present and “What did you do?” is in the past.

I did, you did, he, she, it did, we did, you did, they did. It doesn’t vary. 

It didn’t take long to learn, did it Sara?

No, it didn’t. You did very well, didn’t you? 

Yes, I did, thank you so much.

1/Pratica della Frase​

Peter risponde alla porta. Sarah e la sua amica Jeanne sono sulla porta di casa. Come stai Sarah e come stai tu, Jeanne?

Sarah è un’insegnante di lingua inglese e Jeanne insegna francese. Insegnano nella stessa scuola.

Hai portato il dolce? L’ho fatto. Ecco qui. Mettilo in frigo e possiamo farci un drink prima di mangiare.

Lasciano le loro cose nel corridoio. Prendono la bottiglia di acqua frizzante e vanno in cucina.

Che cosa hai fatto questa settimana Sarah? Ho fatto le solite cose. Hai fatto il tuo lavoro insomma. C’è voluto molto tempo?

. Grazie. Jeanne, hai passato una buona la settimana? Si l’ho fatto. Amo Londra e Sarah mi aiuta così tanto con il mio inglese.

Che cosa ti ha insegnato? Abbiamo fatto il verbo ausiliare “do”. È divertente, hai imparato un sacco? È facile?

Cosa fai? È presente e cosa hai fatto? È passato. Ho fatto, hai fatto, lui/lei/esso ha fatto, noi abbiamo fatto, voi avete fatto,

loro hanno fatto. Non cambia molto, non ci è voluto molto ad impararlo, non è così Sarah?

No. Lo hai fatto molto bene, no? Sì, l’ho fatto. Grazie mille.

Vocabolario

2/ Vocabulary Practice

I did

Did you?

To answer the door

A friend

The doorstep

An English language teacher

To teach French

The same school

Did you bring the dessert?

I did, here it is.

The fridge

To have a drink

To leave

The bottle of fizzy water

What did you do this week Sara?

I did the usual things.

You did your work then?

Did it take a long time?

To enjoy

To help

Such a lot

An auxiliary verb

The present

The past

2/Pratica di Vocabolario ​

  • L’ho fatto
  • Hai fatto ?
  • rispondere alla porta
  • Amico
  • la porta di casa
  • Un insegnante di lingua inglese
  • insegnare Francese
  • La stessa scuola
  • Hai portato il dolce?
  • L’ho fatto, ecco qui
  • Il frigo
  • farsi un drink
  • Lasciare
  • La bottiglia di acqua frizzante
  • Cosa hai fatto questa settimana Sara?
  • Ho fatto le solite cose
  • Hai fatto il tuo lavoro, allora?
  • C’è voluto molto tempo?
  • Godersi
  • Aiutare
  • Tale quantità
  • Verbo ausiliare
  • Il presente
  • Il passato

Grammatica

https://www.youtube.com/watch?v=tQjCz2TNGh4

3/ Past Simple Negative and Interrogative (Did)

We use the auxiliary “to do” in the past simple: “did” to create the negative and question forms of regular verbs:

I did, you did, he did, she did, it did, we did, you did, they did.

I did not, you did not, he did not, she did not, it did not, we did not, you did not, they did not.

I didn’t, you didn’t, he didn’t, she didn’t, it didn’t, we didn’t, you didn’t, they didn’t.

I did not laugh. I didn’t laugh.
Did you laugh? Didn’t you laugh? Did you not laugh?

Simple past forms:

S + did not/didn’t + bare infinitive (infinitive without “to”) + O.

She did not know that. / She didn’t know that.

Be careful: do not say “I did not learnED” (WRONG!!) – “I did not learn” is the correct form

More examples:
She did not learn any English.
They didn’t eat their food.
He didn’t know how to pronounce the word.

Didn’t + S + bare infinitive + O ?
Did + S + not + bare infinitive + O ?

Didn’t they arrive on time?
Did they not arrive on time?

Be careful: do not say “Did they not arrivED?” (WRONG!!) – “Did they not arrivE?” is the correct form

More examples:
Did he learn any Spanish?
Didn’t they eat their food?
Did he not phone you?

This tense is used for:

1/ Completed actions – when it is over:
He lived there when he was 10.
He completed the course last week.

2/ When I focus on the duration of an action:
He learned English for 2 years.
He was there for most of his life.

3/ When an action has happened once, never or several times in the past:
He went to school every day.
He never met his grandfather.

4/ For a series of actions in the past:
I opened the book, I read, I learned something new.

5/ For facts or generalisations in the past:
They used to live in tents.
They were very famous at the time.

Signal words/adverbs of time that go with this tense:

1/ Last – last week, last Friday, last time.

2/ In – in September, in 1995, in the summer.

3/ When – when she was a child, when I was 21, when that happened.

4/ Other signal words: yesterday and the other day.

3/Il passato semplice nelle forme negative e interrogative.​

Impariamo a formare le semplici forme negative e domande del passato!

Usiamo l’ausiliare “to do” al passato semplice: “did” per creare le forme negative e di domanda dei verbi regolari:

L’ho fatto, l’hai fatto, l’ha fatto, l’ha fatto, l’ha fatto, l’abbiamo fatto, l’avete fatto, l’hanno fatto.

Non l’ho fatto, non l’hai fatto, non l’ha fatto, non l’ha fatto, non l’ha fatto, non l’abbiamo fatto, non l’avete fatto, non l’hanno fatto

Non l’ho fatto, non l’hai fatto, non l’ha fatto, non l’ha fatto, non l’ha fatto, non l’abbiamo fatto, non l’avete fatto, non l’hanno fatto

Non ho riso. Non ho riso.

Hai riso? Non hai riso? Non hai riso?

Forme del passato semplice:

S + did not / didn’t + infinito semplice (infinito senza “a”) + O.

Lei non lo sapeva. / Lei non lo sapeva.

Fai attenzione: non dire “I did not learnED – Non ho imparato” (SBAGLIATO !!)> ” I did not learn – Non ho imparato” è la forma corretta

Altri esempi:

Lei non ha imparato l’inglese.

Non hanno mangiato il loro cibo.

Non sapeva come pronunciare la parola

Didn’t + S + infinito + O?

Did + S + not + infinito + O?

Non sono arrivati in orario?

Non sono arrivati in orario?

Stai attento: non dire “Did they not arrivED – Non sono arrivati?” (SBAGLIATO !!)> “Did they not arrive? – Non sono arrivati?” È la forma corretta

Altri esempi:

Ha imparato un po’ di spagnolo?

Non hanno mangiato il loro cibo?

Non ti ha telefonato?

Questo tempo è usato per:

1 / azioni completate – quando è finito:

Ha vissuto lì quando aveva 10 anni.

Ha completato il corso la settimana scorsa.

2 / quando mi concentro sulla durata di un’azione:

Ha imparato l’inglese per 2 anni.

Era lì per la maggior parte della sua vita.

3 / quando un’azione è avvenuta una volta, mai o più volte in passato:

Andava a scuola tutti i giorni.

Non ha mai incontrato suo nonno.

4 / per una serie di azioni nel passato:

Ho aperto il libro, ho letto, ho imparato qualcosa di nuovo.

5 / per fatti o generalizzazioni in passato:

Abitavano nelle tende.

Erano molto famosi in quel momento.

Segni / avverbi di tempo che richiedono questo tempo:

1 /LAST  (scorso)…

La settimana scorsa

venerdì scorso

ultima volta

2 / IN …

nel mese di settembre

nel 1995

in estate

3 / WHEN (quando)…

quando era una bambina

quando avevo 21 anni

quando è successo

4 / ALTRI SEGNI:

ieri

l’altro giorno

Domande e Risposte

4/ Questions and Answers

Did you do the shopping?
Yes, I did do the shopping. 

Did you remember the milk?
No, I forgot the milk.

Did they bring the desert? 
No, they did not bring desert.

When did you come to England?
I came to England when I was 21.

What did you do yesterday?
I can’t remember what I did yesterday. 

What did they do last Friday?
They did the washing last Friday.

What did we do in September?
We did our exams in September.

Did he learn Spanish?
No, he didn’t but he did learn French.

Why didn’t they arrive on time?
They didn’t arrive on time because the train was late.

 Why didn’t they eat their food?
They didn’t eat their food because they were not hungry.

4 / Domande e Risposte

Hai fatto shopping?

Sì, ho fatto shopping.

Ti sei ricordato del latte?

No, ho dimenticato il latte.

Hanno portato il dessert?

No, non hanno portato il dessert.

Quando sei venuto in Inghilterra?

Sono venuto in Inghilterra quando avevo 21 anni.

Cosa hai fatto ieri?

Non riesco a ricordare cosa ho fatto ieri.

Cosa hanno fatto lo scorso venerdì?

Hanno fatto la lavatrice.

Cosa abbiamo fatto a settembre?Abbiamo fatto i nostri esami a settembre.

Ha imparato lo spagnolo?

No, non l’ha fatto ma ha imparato il francese.

Perché non sono arrivati in orario?

Non sono arrivati in orario perché il treno era in ritardo.

Perché non hanno mangiato il loro cibo?

Non hanno mangiato il loro cibo perché non avevano fame.

Ripasso della lezione 27 con Julia

https://youtu.be/4iascvcU6nY

Hi guys! Welcome back! Let’s do the recap together of lesson 27! In today’s recap video I would like to go over lots of vocabulary of the house, language learning and prepositions before doing a grammar review with you looking at the negative and interrogative forms in the past simple so using the auxiliary “DID”. Let’s start off with vocabulary related to the house:

the door

to answer the door

fizzy drinks

fizzy water

a bottle

a hallway

a fridge

= refrigerator

Let’s look at vocabulary related to language learning:

English

This word is to not be confused with:
“the English”

If you put an article before, you’re referring to the English people. So if you say” I like English” that means that you like the English language. “I like the English ” that means that you like people from England.

Be careful there! More vocabulary:

to learn

to teach

an auxiliary = an auxiliary verb

a tense

to vary

to do very well

the present

Here I’d like to highlight the difference. Sometimes we have the same word used as a noun and a verb. But the intonation changes. If you say: “the present”, you emphasise the beginning of the word. If you were to use that same word but as a verb: “to present”. Do you see how the intonation changes?

the present

the tense

Today’s dialogue also contains two very interesting prepositions: “after” and
“before”.

You will be using these prepositions quite often, I assume, especially when summarising a text or telling a story. What’s interesting with these two prepositions is that they can be followed by the “ing form”.

After leaving the house, I went food shopping.

Before leaving the house, I cleaned the kitchen.

for example

I’m referring to the household chores that we saw in the previous recap video. So try and make your own sentences. You can obviously use these two prepositions “after” and “before” with your Subject + Verb but also with an “ing form”.

Before I leave

before leaving

after I leave

after leaving

Now let’s look at your grammar point of today: the negative and interrogative forms in the simple past. For those who are already familiar with the simple past, I would like to just highlight one of the most common mistakes that I hear. I’d like you to watch out for that and try and avoid making this mistake. What you already know is that in the simple past, we generally add an -ED in the affirmative form.

Yesterday I learned about the simple past (I can’t remember the grammar point but let’s imagine it was the simple past)

Yesterday I learned (“ED” ending) about the simple past.

So here you add -ED.

In today’s grammar point you’re going to see the negative and the interrogative form. To form a sentence in the simple past in the negative form or in a question form, you need to use an auxiliary which is in the simple past DO becomes DID.

I did not learn

Did you learn?

The mistake that I hear is – so do not make this mistake:

I did not learned

Did you learned?

That’s the mistake for you to avoid. So what happens here is you’re so used to hearing “I learned” that you’re tempted to say “Did I learned? – I didn’t learned”, ok? So just be careful there! Otherwise I think that the grammar point of today is quite
straightforward. Just get some practice with the exercises. I don’t think it’s worth us going through the examples together. But I am still tempted to put a few examples up here on these screen. Let’s just do three or four examples
together.

So just repeat after me

did he live in London?

they lived in London, didn’t they?

they didn’t live in London

That’s it for today guys! Thanks for watching I hope you enjoyed this recap video as well as the lesson itself. I look forward to seeing you next time!

Bye bye!

Ciao ragazzi! Ben tornati! Facciamo il riassunto insieme della lezione 27! Nel video di riassunto di oggi mi piacerebbe andare oltre un sacco di vocabolario della casa, l’apprendimento delle lingue e le preposizioni prima di fare una revisione della grammatica con voi guardando le forme negative e interrogative nel passato semplice, quindi usando il “DID” ausiliare. Iniziamo con il vocabolario relativo alla casa:

la porta

rispondere alla porta

bevande frizzanti

acqua frizzante

una bottiglia

un corridoio

un frigo = frigorifero

Diamo un’occhiata al vocabolario relativo all’apprendimento delle lingue:

Inglese

Questa parola non deve essere confusa con:
“l’inglese”

Se metti un articolo prima, ti riferisci agli inglesi. Quindi se dici “Mi piace l’inglese” significa che ti piace la lingua inglese. “Mi piace l’inglese” significa che ti piacciono le persone dall’Inghilterra.

State attenti! Più vocabolario:

imparare

insegnare

un ausiliare = un verbo ausiliare

un tempo

variare

fare molto bene

il presente

Qui vorrei evidenziare la differenza. A volte abbiamo la stessa parola usata come nome e verbo. Ma l’intonazione cambia. Se dici “il presente”, sottolinei l’inizio della parola. Se dovessi usare quella stessa parola ma come un verbo: “presentare”. Notate come cambia l’intonazione?

il presente

il tempo

Il dialogo di oggi contiene anche due preposizioni molto interessanti: “dopo” e
“prima”.

Utilizzerete queste preposizioni molto spesso, presumo, specialmente quando riassumete un testo o raccontate una storia. Ciò che è interessante con queste due preposizioni è che possono essere seguite dalla “terminazione -ing”.

Dopo aver lasciato la casa, sono andato a fare la spesa.

Prima di uscire di casa, ho pulito la cucina.

per esempio

Mi riferisco alle faccende domestiche che abbiamo visto nel precedente video riassuntivo. Quindi provate a creare frasi. Ovviamente potete usare queste due preposizioni “dopo” e “prima” con il tuo Soggetto + Verbo ma anche con un “la forma -ing”.

Prima che me ne vada

prima di partire

dopo che me ne vado

dopo essere partito

Ora diamo un’occhiata al tuo punto grammaticale di oggi: le forme negative e interrogative nel passato semplice. Per coloro che hanno già familiarità con il passato semplice, vorrei solo evidenziare uno degli errori più comuni che sento. Mi piacerebbe che ti guardaste bene e cercaste di evitare di commettere questo errore. Ciò che già sapete è che nel passato semplice, generalmente aggiungiamo un -ED in forma affermativa.

Ieri ho imparato a conoscere il passato semplice (non riesco a ricordare il punto di grammatica ma immaginiamo che fosse il passato semplice)

Ieri ho imparato (“ED” che termina) sul passato semplice.

Quindi qui aggiungi -ED.

Nel punto di grammatica di oggi vedrete la forma negativa e quella interrogativa. Per formare una frase nel passato semplice nella forma negativa o in una forma di domanda, è necessario utilizzare un ausiliario che nel passato semplice DO diventa DID.

Non ho imparato

Hai imparato?

L’errore che sento è – quindi non fare questo errore:

Non ho imparato

Hai imparato?

Questo è l’errore da evitare. Quindi, qui succede che sei così abituato a sentire “ho imparato” che sei tentato di dire “Ho imparato? – Non ho imparato”, ok? Quindi attenzione!

Ad ogni modo penso che il punto di grammatica di oggi sia abbastanza
semplice. Fate un po’ di pratica con gli esercizi. Non penso che valga la pena di esaminare insieme gli esempi. Ma sono ancora tentata di mettere alcuni esempi qui su questo schermo. Facciamo solo tre o quattro esempi
insieme.

Quindi ripetete dopo di me

viveva a Londra?

hanno vissuto a Londra, vero?

non vivevano a Londra

Questo è tutto per oggi ragazzi! Grazie per aver guardato spero vi sia piaciuto questo video riassuntivo e anche la lezione stessa. Non vedo l’ora di vedervi la prossima volta!

Ciao ciao!

Esercizi

Di seguito, hai 3 tipi di esercizi di corsi online in inglese:
– un video di comprensione interattiva in cui devi scegliere la risposta corretta con Vero o Falso.
  – un esercizio di pratica del vocabolario del testo ascoltato in cui devi trascinare la parola che hai scelto dalla lista e incollarla nel posto giusto.
  – un esercizio di grammatica in cui devi compilare le caselle vuote con le risposte corrette.



Volver a la lección anterior


Ir a la próxima lección


Facebook


Twitter


Youtube

Lenguas247 © 2018 All Rights Reserved

Condiciones Generales

Política de Privacidad

Precios

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*